Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

CONTROLLO QUALITÀ DURANTE L’APPLICAZIONE DELLE FIBRE DI CARBONIO CFRP

CONTROLLI NON-DISTRUTTIVI (CND)

ANALISI TERMOGRAFICA

Rilevamento di immagini termiche, mediante strumentazione portatile tipo longwave sensibile all’infrarosso operante nella banda 8-12 micron, per verificare la correttezza nella catalisi delle resine epossidiche

ANALISI ULTRASONICA

Generazione dell’impulso ultrasonico a mezzo di trasduttori elettroacustici con dispositivo di sincronismo del segnale di partenza, per rilevazione la presenza di eventuali vuoti o discontinuità (bolle d’aria)

CONTROLLI SEMI-DISTRUTTIVI (CSD)

PROVA DI STRAPPO NORMALE (PULL-OFF)

Per valutare la resistenza di aderenza (o di incollaggio) tra substrato e resina adesiva

PROVA DI STRAPPO A TAGLIO

Per valutare la resistenza a taglio dell’interfaccia substrato-FRP, ove possibile tirare una porzione di materiale composito nel proprio piano in corrispondenza di uno spigolo staccato dal substrato

PROVA A TRAZIONE UNIASSIALE

Per determinare il valore del modulo elastico e del carico di rottura del laminato composito

QUALIFICA DEGLI OPERATORI ADDETTI ALL’ESECUZIONE DELLE PROVE QUALITÀ

Esecuzione, elaborazione e restituzione delle prove strumentali sono affidati a Tecnici laureati in ingegneria civile o architettura in possesso di Qualifica specifica di:

  • Esperto di 3° livello – settore PnD Ingegneria Civile
    rilasciata da RINA o CICPND secondo le norme UNI EN 473 (Qualifica e certificazione del personale addetto alle prove non distruttive) e ISO 9712:1999 (Nondestructive Testing – Qualification and Certification of Personnel)
  • Tecnico addetto alle indagini diagnostiche sugli edifici storici
    conferita da almeno 10 anni da Regione Lombardia a seguito di corso specifico della durata non inferiore a 600 ore

RIFERIMENTI NORMATIVI

ASSEMBLEA GENERALE CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI DEL 24/7/2009 

Linee Guida per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Collaudo di Interventi di Rinforzo di Strutture di c.a., c.a.p. e murarie mediante FRP (Cap. 5.8 – Collaudo dell’intervento)

CNR DT 200 R1/2013

Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo di Interventi di Consolidamento Statico mediante l’utilizzo di Compositi Fibrorinforzati Materiali, strutture in c.a. e in c.a.p., strutture murarie (Cap. 6 – Controllo e monitoraggio dell’intervento)

FIB BULLETIN 14/2001

Externally Bonded FRP Reinforcement for RC Structures – Design and Use of Externally Bonded Fibre Reinforced Polymer Reinforcement (FRP EBR) for Reinforced Concrete Structures (Cap. 8 – Practical Execution and Quality Control

GARANZIA DEL RINFORZO IN FIBRE DI CARBONIO

A garanzia dell’intervento, vengono rilasciate i seguenti documenti / certificazioni:

  • Test Report del produttore delle fibre di carbonio / vetro
  • Schede tecniche e di sicurezza dei materiali utilizzati (tessuto, resina, primer, ecc.)
  • POS, Piano Operativo Sicurezza
  • Dichiarazione di conformità “alla regola d’arte” dei lavori
  • Test report del controllo qualità in fase di applicazione
  • Prova a trazione diretta a cura di laboratorio universitario (UNI EN ISO 527-4:1999 – ASTM D3039:1995)
  • Garanzia postuma di durata di 10 anni a copertura dell’intervento eseguito
  • Asseverazione di ingegnere collaudatore dell’efficacia dell’intervento di miglioramento di una o più classi di rischio sismico, per poter usufruire dello sconto fiscale previsto SismaBonus 2017



Via G. Galilei, 50 – Brescia

+39.(0)30.66.60.491

+39.339.811.29.22

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.