APPLICAZIONI CERTIFICATE TIPO A DEL SISTEMA DI RINFORZO

IDES è in grado di effettuare APPLICAZIONI “TIPO A” ai sensi del §2.4.1 delle “Linee guida per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Collaudo di Interventi di Rinforzo di strutture di c.a., c.a.p. e murarie mediante FRP” approvate il 24/07/2009 dall’Assemblea Generale Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Nelle applicazioni “TIPO A” viene certificato il sistema completo di rinforzo, quindi, sia i materiali sia la posa, mentre invece nelle applicazioni di “TIPO B” sono certificati solo i materiali.

Applicazione Tipo A

Per garantire l’Applicazione “Tipo A”, gli Applicatori di IDES sono in possesso di qualifica di “Tecnico Applicatore Specializzato nella posa in opera di sistemi di rinforzo FRP su strutture in calcestruzzo e c.a. e strutture murarie”.

La certificazione delle competenze professionali, detta anche informalmente PATENTINO, è rilasciata secondo la ISO/IEC 17024, in accordo con la norma CNR-DT 200 R1/2013 – Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo di Interventi di consolidamento Statico mediante l’utilizzo di Compositi Fibrorinforzati Materiali, strutture di c.a. e di c.a.p., strutture murarie

APPLICATORI SPECIALIZZATI NELLA POSA FRP

Per garantire l’Applicazione “Tipo A”, IDES utilizza Materiali autorizzati dal Consiglio Superiore dei lavori Pubblici, conformi alle indicazioni di cui al Capitolo 11, § 11.1 lett. c) del D.M. 17.01.2018  (Norme Tecniche per le Costruzioni 2018), ossia  in possesso di Certificato di Valutazione Tecnica (C.V.T.), ai sensi del Decreto P.C. LL.PP. n° 293 del 29/05/2019, con cui è stata approvata la “Linea Guida per la identificazione, la qualificazione ed il controllo di accettazione di compositi fibrorinforzati a matrice polimerica (FRP) da utilizzarsi per il consolidamento strutturale di costruzioni esistenti”.

Per garantire l’Applicazione “Tipo A”, durante la posa dei CFRP, IDES effettua il Controllo Qualità Certificato dell’intervento, mediante Tecnici con qualifica di “Esperto di 3° livello” (il più alto), per l’esecuzione di prove non distruttive (PND) nel campo dell’ingegneria civile, inclusi i beni culturali e architettonici, in conformità a quanto previsto dalla norma UNI/PdR 56:2019. Le certificazioni ai Tre Tecnici IDES di 3° livello sono state conferite da RINA, Organismo di certificazione operante in regime di accreditamento ACCREDIA secondo la Norma UNI CEI EN ISO/IEC 10724.

CONTROLLO QUALITÀ DURANTE L’APPLICAZIONE DELLE FIBRE DI CARBONIO CFRP

CONTROLLI NON-DISTRUTTIVI (CND)

ANALISI TERMOGRAFICA

Rilevamento di immagini termiche, mediante strumentazione portatile tipo longwave sensibile all’infrarosso operante nella banda 8-12 micron, per verificare la correttezza nella catalisi delle resine epossidiche

ANALISI ULTRASONICA

Generazione dell’impulso ultrasonico a mezzo di trasduttori elettroacustici con dispositivo di sincronismo del segnale di partenza, per rilevazione la presenza di eventuali vuoti o discontinuità (bolle d’aria)

CONTROLLI SEMI-DISTRUTTIVI (CSD)

PROVA DI STRAPPO NORMALE (PULL-OFF)

Per valutare la resistenza di aderenza (o di incollaggio) tra substrato e resina adesiva

PROVA DI STRAPPO A TAGLIO

Per valutare la resistenza a taglio dell’interfaccia substrato-FRP, ove possibile tirare una porzione di materiale composito nel proprio piano in corrispondenza di uno spigolo staccato dal substrato

PROVA A TRAZIONE UNIASSIALE

Per determinare il valore del modulo elastico e del carico di rottura del laminato composito

QUALIFICA DEGLI OPERATORI ADDETTI ALL’ESECUZIONE DELLE PROVE QUALITÀ

CERTIFICAZIONI

Certificazione del personale tecnico addetto alle prove non distruttive nel campo dell’ingegneria civile

IDES dispone del personale tecnico addetto alle prove non distruttive (PND)

nel campo dell’ingegneria civile, inclusi i beni culturali e architettonici,

certificato di Livello 3 secondo la Prassi di Riferimento UNI/PdR 56:2019

logo rina accredia

Secondo la UNI/PdR 56:2019 il personale di livello 3 è autorizzato a:

a) assumersi la piena responsabilità di un laboratorio di prove non distruttive nel campo dell’ingegneria civile, di un centro di esame e del relativo personale;
b) stabilire, riesaminare per verificarne la correttezza editoriale e tecnica, nonché convalidare le istruzioni e le procedure PND;
c) interpretare le norme, i codici, le specifiche e le procedure;
d) stabilire i particolari metodi di prova, le procedure e le istruzioni PND da utilizzare;
e) eseguire e sovrintendere a tutti gli incarichi di tutti i livelli;
f) formare e fornire assistenza al personale PND di tutti i livelli.

Ing. Marco Brognoli

Certificato di LIVELLO 3 per i seguenti metodi di prova:

  • ULTRASONORA (UT)
  • SCLEROMETRICA (SC)
  • MAGNETOMETRICA (MG)
  • PRELIEVO DI CAMPIONI E PROVE CHIMICHE IN SITO (CH)
  • ESTRAZIONE PULL OUT/PULL OFF (ES)
  • PROVE CON MARTINETTI PIATTI (MP)
  • PROVE DI CARICO (PC)
Arch. Irene Bufalino

Certificato di LIVELLO 3 per i seguenti metodi di prova:

  • ULTRASONORA (UT)
  • SCLEROMETRICA (SC)
  • MAGNETOMETRICA (MG)
  • PRELIEVO DI CAMPIONI E PROVE CHIMICHE IN SITO (CH)
  • ESTRAZIONE PULL OUT/PULL OFF (ES)
  • PROVE CON MARTINETTI PIATTI (MP)
  • PROVE DI CARICO (PC)
Geom. Francesco Speziani

Certificato di LIVELLO 3 per i seguenti metodi di prova:

  • ULTRASONORA (UT)
  • SCLEROMETRICA (SC)
  • MAGNETOMETRICA (MG)
  • PRELIEVO DI CAMPIONI E PROVE CHIMICHE IN SITO (CH)
  • ESTRAZIONE PULL OUT/PULL OFF (ES)
  • PROVE CON MARTINETTI PIATTI (MP)
  • PROVE DI CARICO (PC)

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • ASSEMBLEA GENERALE CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI DEL 24/7/2009

    Linee Guida per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Collaudo di Interventi di Rinforzo di Strutture di c.a., c.a.p. e murarie mediante FRP (Cap. 5.8 – Collaudo dell’intervento)

  • CNR DT 200 R1/2013

    Istruzioni per la Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo di Interventi di Consolidamento Statico mediante l’utilizzo di Compositi Fibrorinforzati Materiali, strutture in c.a. e in c.a.p., strutture murarie (Cap. 6 – Controllo e monitoraggio dell’intervento)

  • FIB BULLETIN 14/2001

    Externally Bonded FRP Reinforcement for RC Structures – Design and Use of Externally Bonded Fibre Reinforced Polymer Reinforcement (FRP EBR) for Reinforced Concrete Structures (Cap. 8 – Practical Execution and Quality Control)

GARANZIA DEL RINFORZO IN FIBRE DI CARBONIO

A garanzia dell’intervento, vengono rilasciate i seguenti documenti / certificazioni:

  • Schede tecniche e di sicurezza dei materiali utilizzati (tessuto, resina, primer, ecc.)
  • Dichiarazione di conformità “alla regola d’arte” dei lavori
  • Test report del controllo qualità in fase di applicazione
  • Garanzia postuma di durata di 10 anni a copertura dell’intervento eseguito

Via G. Galilei, 50 – Brescia

+39.(0)30.66.60.491

+39.339.811.29.22